Le antiche tecniche oggi

Le antiche tecniche oggi

fisioterapia-davide-de-carolis

05-08 – 2020

«L’effetto vacuum della coppetta unita al movimento dinamico e al gesto tecnico, riduce le aderenze miofasciali»

Le antiche tecniche oggi

La cupping therapy, conosciuta in Italia anche come “coppettazione” è una tecnica che fu utilizzata per la prima volta in Medicina Cinese nel secondo secolo d. C. e che recentemente è tornata ad essere usata molto, soprattutto in ambito sportivo

Consiste nell’applicazione di vere e proprie coppette, di varie dimensioni, in punti specifici del corpo. Le coppette vengono applicate in modo tale da creare una condizione di sottovuoto che viene generata per mezzo di una fiamma o per effetto meccanico. Il primo caso, è il più antico, consiste nell’accensione di un fiammifero sotto la coppetta per alcuni istanti, il tempo necessario per generare la fuoriuscita di aria e la formazione del vuoto. Nel secondo caso si utilizzano delle coppette connesse a un sistema di aspirazione che riduce l’aria al loro interno.

L’effetto vacuum della coppetta unita al movimento dinamico e al gesto tecnico, riduce le aderenze miofasciali, ossia il tessuto connettivo che circonda i nostri muscoli, con lo scopo di ridurre il dolore e migliorare il movimento e la performance❗

Il trattamento Miofasciale  con Cupping Therapy e Dynamic moviment è una buona pratica che non manca mai nella mia agenda.

 

 

 

 

“L’effetto vacuum della coppetta unita al movimento dinamico e al gesto tecnico
riduce le aderenze miofasciali”
admin
Share
This

Post a comment